PER ULTERIORI INFORMAZIONI: MAAS@MAAS.IT - PEC: MAASCT@LEGALMAIL.IT

 

Logo+Maas-alta-risoluzioneJPEG

MERCATI AGRO ALIMENTARI SICILIA | ESITI DI GARA

11/12/2018, 15:18



Risposta-alla-nota-stampa-di-"SUD-PRESS"


 OGGETTO: Replica all’articolo pubblicato in data 3/12/2018 dal titolo “Che cosa succede al MAAS di Catania” Intanto arrivano gli ispettori……..



          Rileviamo articolo a firma delDirettore  Pierluigi Di Rosa comparsosulla pagina web del vostro quotidiano di "Giornalismo d’inchiesta" il  03/12/2018.Nelmerito delle circostanze di "cronaca" narrate nel pezzo riscontrato, si precisache:.-Preliminarmentela indicazione di scorrettezze commerciali , sintetizzate in "gli esposti arrivano in Procura ",lascia l’amministrazione del Maas in assoluta serenità.Questaamministrazione è a completa disposizione della Magistratura di cui osserva eosserverà tutti i provvedimenti e come sempre, ed è a fianco della stessa perogni e migliore  collaborazionefinalizzata alla conoscenza di eventuali fatti e circostanze, assumendosi  peraltro tutte le responsabilità delle sueazioni.Ovviamentequalora, si dovesse sfociare in riferimenti che travalicano il  diritto di cronaca, la Direzione del Maas siriserva tutte le azioni consentite dalla Legge in caso di comunicazioni oriferimenti che non siano corrispondenti alla realtà dei fatti.
- Inmerito alla accennata vicenda "arrivanogli ispettori" e che sembra dire di una attività ispettiva che possa essereindirizzata esclusivamente e solo al MAAS, specifichiamo per una Vostramigliore informazione che questaattività ispettiva  degli Ispettori dellaregione  Siciliana è incardinata nellaattività di controllo e coordinamento che il socio Regione svolge all’interno ditutte le "Società partecipate". Con nota dell’8/11/2018, prot. 57820, (pecin pari data) la Regione Siciliana attiva i suoi poteri ispettivi non solo neiconfronti della azienda Maas ma anche in quelli di tutte le "Società in House enon partecipate dalla Regione ".      - Nelmerito dei "compensi erogati agliamministratori", sempre una migliore informazione dovrebbe dire che essihanno carattere preciso e stabilito da quanto in Gazzetta Ufficiale delleRegione Siciliana del 15 /05/2015, numero 20, articolo 33.
  - Nelmerito della riferita " praticaindisturbata del subaffitto degli  spaziad operatori commerciali" che sembrerebbe portare a conclusioni allo stato assolutamente nondimostrate o a  una omissionenell’ostacolare "infiltrazioni di varia natura ",  la Direzione del Maasoltre ad ancora  riservarsi il diritto diquerela stante la gravità dei fatti narrati che sembrerebbero addossare una qualche forma di responsabilitàquantomeno omissiva, specifica dellasua assoluta attenzione al contrasto del fenomeno.  Ancora circa il riferimento alla"infiltrazioni di varia natura", il Maas specifica la rigorosissima richiestadi documentazione, anche antimafia, che caratterizza la operatività delleattività commerciali all’interno della struttura.
  - Perquanto riguarda il bilancio 2017 siprecisa che lo stesso non è stato ancora approvato dall’assemblea dei soci, successivamentealla sua approvazione si provvederà alla relativa  pubblicazione nella sezione amministrazionetrasparente sul sito della società.Notiamoinvero che è di assoluta "ignoranza", nel senso del verbo latino "ignosco" diquanto la Direzione del Maas ha operato negli anni della Presidenza del Dott.Emanuele Zappia e dei suoi consiglieri.Dallaanalisi dettagliata esposta dei bilanci del  Maas corre l’obbligo sottolineare che gli unici due bilanci inutile  di tutta la vita  della azienda Maas sono stati il risultato della operatività di questaAmministrazione che ha apportato la riduzionedei costi in percentuale quasi del 40% , che con il PEF approvato inassemblea nel Novembre dell’anno 2015 ha rimodulato i costi di locazione dellastruttura rendendoli più appetibili, questo  dimostrato anche dal fatto  che spazi in precedenza mai locati sono statiposti a reddito. Tutto questo è stato unlavoro propedeutico alla rimodulazione dei debiti. Non a caso il 19 Giugnodel corrente anno, su proposta del CDA del Maas e sulla base delle valutazionidell’advisor  finanziario di gradimentodel ceto bancario, la Regione Sicilia haapprovato la proposta di  rimodulazionedel mutuo col pool di banche  e rinviatoa una successiva data il deliberato relativo alla ristrutturazione del debito conl’impresa costruttrice CMC. Presumibilmente tutto l’iter si concluderàentro la fine dell’anno.Taleristrutturazione determinerà per il Maas un sicuro risparmio in terminifinanziari ed economici in quanto le Banche rinunzieranno agli interessimoratori maturati sullo scaduto, risparmio di circa 3.482.084,35 (conteggisviluppati dal pool di Banche), mentre la transazione con la CMC porterà alMaas un risparmio di 4.310.666,70.    Ilpiano industriale prevede il ripianodei residui debiti, sia con il pool di Banche che con l’impresa costruttriceCMC mediante un piano venticinquennale con un importo rateale annuo dicirca  € 1.200.000,00 comprensivo diinteressi a scalare che è di assoluta sostenibilità in riferimento allacontinuità aziendale.Ilprecedente piano di ammortamento, afferente il mutuo concesso dal Pool diBanche,  prevedeva una rata annua di €2.250.000,00, ammontare basato su un PEF virtuale e non rispondente ai prezzidi mercato praticati sulle locazioni di locali analoghi e, dunque,irrealizzabile.  E inoltrecon la definizione della ristrutturazione del debito il MAAS libererà risorsesufficienti per la sistemazione del padiglione destinato al mercatoortofrutticolo.Questa amministrazionedella Azienda Maas sarà lieta di comunicare alla Vostra testata le evenienzedella ispezione da parte della regione Sicilia e di tutte quelle altre attivitàche dovessero riguardare la stessa.Cordialisaluti.
                              Il Presidente del C.d.A.                                                                  Dott.Emanuele Zappia  


1

ESITI DI GARA CORRELATI:

Risposta alla nota stampa di "SUD PRESS"

11/12/2018, 15:18

Risposta-alla-nota-stampa-di-"SUD-PRESS"

OGGETTO: Replica all’articolo pubblicato in data 3/12/2018 dal titolo “Che cosa succede al MAAS di Catania” Intanto arrivano gli ispettori……..

a4aa1
HOME
AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE
STRUTTURE
BANDI
ISCRIZIONE ALBO FORNITORI
NEWS ED EVENTI
CONTATTI  


AVVISI
PROMOZIONI
LE SCUOLE e L'ORTOFRUTTA
ORARI APERTURA
TARIFFE E ABBONAMENTO
COME ARRIVARE
LA SOCIETA
SOCIETA TRASPARENTE
MERCATO ORTOFRUTTA
MERCATO ITTICO
AREA POLIVALENTE
CELLE
PIATTAFORMA

INFO E CONTATTI

MAAS@MAAS.IT

+39 095 495552

​+39 095 492921

MAP2PHONE2
MAILFLAZIO
MAP1MAP2

MAAS - Mercati Agro - Alimentari Sicilia SCPA  

Sede Legale: Sp 70/I Via Passo del Fico c/da Jungetto - Catania (CT)  |  P. IVA 02755810872

 Via Passo del Fico SP70/I

95121 Catania CT

MAAS - MERCATI AGRO-ALIMENTARI SICILIA SCPA @ ALL RIGHT RESERVED  | Sito Web Realizzato da  FLAZIO EXPERIENCE

INFORMATIVA PRIVACY  |  COOKIE POLICY 

Create a website